Giorgio Giannotti
Pittore della Musica
 


 > Pagina Iniziale

 > Biografia

 > Gallery

 > Mostre

 > Opere

 > Giudizi Critici

 > Vetrina

 > Contatti
 


Enzo Del Luca

 

Nell'assurdo e sconcertato mondo artistico d'oggi, frastornato tra metafisiche astrusità ed oscuri astrattismi, possiamo nettamente definire la sua pittura: vera, seria, armonica e solidamente ancorata alla tradizione ed al classicismo.

L'arte pittorica di Giorgio Giannotti piace subito perchè riesce contemporaneamente ad appagare sia gli occhi che lo spirito.

Le sue opere rivelano, pur nella loro concezione personale, una piena aderenza ai canoni puri della pittura figurativa.

Il suo animo romantico trasmigra nella poetica suggestione delle scene e dei personaggi dei suoi quadri; dietro l'incendio dei suoi cieli infuocati, dei suoi personaggi desolatamente tristi, dei suoi boschi sognanti, dei suoi mari smaglianti, c'è il respiro del ritmo e l'equilibrio di una tecnica raffinata e perfetta.

Giorgio Giannotti, dallo stile ricercato e dal magico fascino cromatico, si può senz'altro definire un "Artista vero" di un "Arte Vera" nei suoi più significativi e più alti valori spirituali.

 

> Torna all'indice dei giudizi critici